Elementi decorativi

Motivi ornamentali quali fasce e controfasce perimetrali, unità di abbellimento a ripetizione lineare, angolature decorate, rosoni, moschettature, ecc.. rappresentano soltanto alcune delle molteplici opportunità di arricchimento del pavimento in terrazzo.
Un accurato lavoro di progettazione, basato sull'analisi della struttura architettonica ospite, sulla stima dell'epoca di costruzione o del periodo storico di riferimento, consentirà di scegliere la semina e le decorazioni più appropriate, così da ottenere un effetto di armoniosa rispondenza.

La produzione di elementi decorativi accessori segue un corso proprio. In una prima fase, si creano gli spazi vuoti all'interno della superficie pavimentale con sagome estraibili a seconda dei colori che vanno a comporre il decoro. A colore specifico corrispondono fasi di lavorazione specifiche: ogni tassello deve potersi solidificare prima di procedere con la produzione del successivo. L'ornamento nel terrazzo alla veneziana è prossimo all'arte del mosaico:
ogni sasso viene posato nel verso che al meglio esalta il senso geometrico di una linea o di una curva. Nulla viene lasciato al caso. La grande abilità di posa si manifesta nella capacità di immaginare il sasso grezzo e spigoloso dopo la levigatura, interprete al meglio della forma e del colore.